Visionario


Mi siedo ogni giorno ai piedi di qualcuno, cerco di farlo con umiltà,
quanta in quel momento riesco a donarne…non è semplice essere umili.
Ascolto parole,
rispetto il silenzio,
accolgo le lacrime,
ci sono giorni, pochi, donati dal cielo (io li chiamo giorni di beatitudine),
in cui qualcuno si sfoga e riesce anche a regalarmi un urlo,
quello mancato e rinchiuso nell’anima,
destinato a un marito, un figlio, una madre, un padre, un amico…chissà,
forse destinato a se stessi,
perchè la prima vera rabbia è verso noi stessi:
la rabbia di non esserci rivelati come siamo.
Mi sento l’uomo più ricco del mondo quando qualcuno pone i suoi piedi, le sue emozioni, i suoi segreti, la sua fiducia nelle mie mani…
Cerco nel modo migliore che posso di interpretarne le forme, i segni, il colore,
le sensazioni che arrivano alle mie mani, ai miei occhi, al mio cuore,
mentre osservo quei piedi…
ricordo sempre a ognuno che dove esiste un’ombra esiste anche la luce,
indispensabile per mostrare quell’ombra…
Spiego che quella luce si chiama ENERGIA e che dove esiste energia esiste anche la POSSIBILITA’ DI UN CAMBIAMENTO.
Forse ci sono giorni in cui massaggio molto di più con le parole che con le mani,
è nella mia natura, sono un’ARIETE e ho il dono della PAROLA;
ma i tessuti, i liquidi e i metabolismi del nostro corpo,
magari anche solo un giorno di vita di una persona possono cambiare,
migliorare,
grazie a un massaggio: IL MIRACOLO DELLA PAROLA E DELLE MANI.
Ci sono giorni in cui osservo i piedi e mi sembra di non vedere nulla,
il deserto….
Allora -anche a rischio di essere considerato pazzo-
chiudo gli occhi mentre stimolo i punti riflessi,
tento di immaginare cosa si nasconde oltre la materia,
oltre il visibile,
metto tutto il mio intento…
Ma penso che essere riflessologo sia il mestiere di UN VISIONARIO,
perchè vedere oltre è come nuotare controcorrente,
è dirigersi verso la sorgente mentre tutti dalla sponda del fiume ti osservano e ridono…


GIANCARLO COMPIANI


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *